Enter your keyword

Regolamento

REGOLAMENTO

  1. Coloro che desiderano iscriversi alla Scuola dovranno presentare una domanda in carta libera al Direttore della Scuola. Sono ammessi alla Scuola fino a copertura dei posti disponibili coloro che sono giudicati idonei al colloquio di ammissione e comunque in possesso di:
  • Laurea in Psicologia ed iscrizione al relativo Albo
  • Laurea in Medicina e Chirurgia ed iscrizione al relativo Albo

L’iscrizione alla Scuola è per l’intero ciclo di quattro anni, non è necessario ripeterla.

 

  1. Il candidato ammesso alla Scuola dovrà presentare alla Segreteria, a completamento della domanda, i seguenti documenti:
  • Certificato di laurea o copia autenticata dello stesso
  • Iscrizione all’Albo (entro il compimento del primo anno accademico)
  • Ogni documentazione utile per comprovare il proprio livello scientifico-professionale.

 

  1. La quota di iscrizione e di frequenza annua alla Scuola è di 4.300 euro che potrà essere versata in quattro rate annue così ripartite:
  • Prima rata: 1300 € da versarsi all’atto di iscrizione per il primo anno, entro il 30 gennaio per il secondo, il terzo e il quarto
  • Seconda rata: 1000 € da versarsi entro il 30 marzo
  • Terza rata: 1000 €, entro il 30 giugno
  • Quarta rata: 1000 € entro il 30 settembre

 

  1. In caso di rinuncia da parte del candidato dopo l’iscrizione o durante lo svolgimento del corso, sarà comunque dovuta l’intera quota di frequenza dell’anno in corso. Nulla sarà dovuto invece in caso di allontanamento deciso dalla Direzione.

 

  1. La quota di iscrizione annuale permette di partecipare alle attività formative organizzate dalla Scuola e di ricevere il materiale didattico.

 

  1. Le attività della Scuola sono così organizzate:
  • 500 ore al primo biennio ( per ciascuno dei due anni, primo e secondo) di cui 300 di attività didattiche e 200 di tirocinio. Le 300 ore di attività di attività didattiche sono divise in 210 ore di Lezioni teoriche e teorico-pratiche e 90 ore di Esercitazioni teorico-pratiche, Formazione personale, Laboratori.
  • 500 ore al secondo biennio (per ciascuno dei due anni, terzo e quarto) di cui 300 di attività didattiche e 200 di tirocinio. Le 300 ore di attività di attività didattiche sono divise in 130 ore di Lezioni teoriche e teorico-pratiche, 70 ore di Esercitazioni teorico-pratiche, formazione personale, laboratori e 100 ore di Supervisione.
    Le 100 ore di supervisione vengono svolte secondo la seguente modalità:
  • 80 ore svolte con il gruppo classe e incluse nella retta annua di frequenza
  • 20 ore a carico dell’allievo e svolte in maniera individuale con un Supervisore scelto dall’allievo stesso all’interno di un elenco di Supervisori riconosciuti dalla Scuola

 

  1. Le lezioni si svolgeranno a Parma, nella sede della Scuola, in p.zza Ravenet 5, durante i fine-settimana. Eventuali cambiamenti di sede o di date dipendono esclusivamente dalla Direzione e saranno tempestivamente comunicati

 

  1. La Direzione si riserva di apportare ogni variazione che riterrà necessaria per il miglioramento della qualità formativa della Scuola

 

  1. Eventuali modifiche nel programma o degli incontri verranno comunicati all’allievo dalla Segreteria.

 

  1. La frequenza è obbligatoria per almeno il 75% del monte ore annuo delle Lezioni e delle Esercitazioni del programma di ciascun anno: una frequenza inferiore a questa non permette di essere ammessi a sostenere l’Esame finale di ogni anno.
    Le attività di Tirocinio e di Supervisione devono essere svolte per l’intero monte ore.

 

  1. L’ammissione agli anni successivi al primo è subordinata al superamento dell’esame finale di ogni anno

 

  1. Per conseguire il diploma di Specializzazione in Psicoterapia l’allievo dovrà:
  • Aver completato integralmente le ore di supervisione di gruppo
  • Aver concluso con valutazione positiva le ore di supervisione individuale sui propri casi clinici
  • Aver certificato le ore globali di tirocinio (700 nei quattro anni)
  • Aver ricevuto l’approvazione sul lavoro di tesi (consistente nella presentazione di quattro casi clinici) da parte del Relatore/Supervisore
  • Aver ricevuto il nulla osta amministrativo